A-Fino al 6 Gennaio : Al Museo Correale di Sorrento il Presepe napoletano del 700 e le Porcellane di Herend :

Il presepe allestito dagli artisti Antonino e Valentino Paturzo. Si tratta della prima installazione di un presepe all’interno del Museo Correale. La rappresentazione della Natività è composta interamente da pastori del ‘700 napoletano ed è visitabile gratuitamente al piano terra, accanto all’area dedicata ai restauri attualmente in corso di opere e finanziati con il contributo della bella iniziativa “Adotta un restauro ”

ll Museo Correale ha accolto le porcellane di Herend tra le proprie collezioni permanenti.

La manifattura di Herend è una delle più importanti e riconosciute a livello mondiale nel settore della porcellana. Il suo eclettismo tipico combina lo stile internazionale e gli stilemi ungheresi, fra cosmopolitismo e identità nazionale. Oggi i suoi prodotti, tutti decorati a mano, sono ricercati e venduti in più di 60 paesi in tutto il mondo, e sono considerati patrimonio culturale europeo
Le porcellane di Herend vanno così ad inserirsi tra i preziosi delle Fabbriche di Meissen, Sèvres, Bow, Vienna, Doccia e Capodimonte collezionati dai Correale

B- Fino al 6 Gennaio : A Sorrento Mercatini di Natale,Villaggio Babbo Natale,Mostra Presepi a Villa Fiorentino

Musica e canti, bancarelle e giostre, la casa di Babbo Natale e la tradizione del presepe napoletano. Tutto questo e tanto altro è “Le magie del Natale”, la rassegna organizzata dalla Fondazione Sorrento nella splendida cornice di Villa Fiorentino giunta alla terza edizione.

Il Villaggio di Babbo Natale con i Mercatini Natalizi allestiti nell’area che circonda Villa Fiorentino, mentre all’interno delle sale della splendida dimora del nuovo corso Italia di Sorrento si potranno ammirare le opere degli artigiani che partecipano alla mostra “Il presepe napoletano a Villa Fiorentino” giunta quest’anno alla IX edizione.

Organizzato anche per questa edizione il corso creativo a cura di Elisabetta Surico dove l’incontro tra maestri e appassionati di arte presepiale dà vita, in un apposito spazio di Villa Fiorentino, a laboratori che vedono protagonisti i vari elementi che compongono la tradizione della realizzazione del presepe del ‘700 napoletano.

*Gli orari della mostra dedicata al presepe saranno i seguenti: tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20; sabato e domenica 10 – 13 e 16 – 21; nei giorni 24 dicembre e 31 dicembre dalle 10 alle 18 orario continuato; il 25 dicembre e 1° gennaio 2019 aperti solo il pomeriggio dalle 16 alle 21. Biglietto d’ingresso € 2.

Per i giorni di apertura del Villaggio di Natale le date sono : 7 – 8 – 9 – 14 – 15 – 16 – 21 ; 22 – 23 – 26 – 27 – 28 – 29 – 30 dicembre e 2 – 3 – 4 – 5 – 6 gennaio.

Le aree mercatini e spettacolo sono gratuite; ingresso a pagamento solo all’ area del Villaggio di Babbo Natale il cui biglietto è di € 3.

C- Dal 27 Dicembre fino al 2 Gennaio : Capri Holliwood Ventitresima Edizione

Una splendida occasione per gli amanti del cinema !
A Capri The International Film Festival – Capri Hoollywood (film dal 26 dicembre, apertura il 27, fino al 2 gennaio) la festa del cinema internazionale che, nel cuore dell’inverno, porta le star del grande schermo e della musica sull’Isola azzurra con 90 proiezioni gratuite, incontri, mostre.

Nick Nolte, Joely Richardson, Greta Scacchi, Marcello Fonte, assieme a Jonathan Pryce, Terry Gilliam, Eli Roth, Amos Gitai, Matteo Garrone e Mario Martone, sono tra i principali protagonisti.

Puoi chiedere il programma completo a Stefania

D- 29 Dicembre – 30 Dicembre -1 Gennaio : A Sorrento Il Presepe Vivente di Casarlano

Una vera e propria opera d’arte che viene definita “la Betlemme di Sorrento” che richiama migliaia di pellegrini, turisti e visitatori della Penisola e non solo.

Lungo l’itinerario del presepeche circonda la splendida ed antica chiesa, si possono ammirare sia caratteristici agrumeti, vigneti e uliveti dei fondi rustici sia luoghi di notevole valore storico come l’antico convento dei padri domenicani e la cosiddetta “terra santa” sottostante la chiesa. Il presepe mostra il suo centro nel piazzale interno del complesso parrocchiale, ma si estende artisticamente negli altri scenari contigui.

Per info e contatti: 3396495740 – 3348591659

GIORNI E ORARI: 26, 28, 29, 30 dicembre e 1, 2, 4, 5, 6, 12 e 13 gennaio dalle 17.30 alle 20

E-Fino al 6 Gennaio : A Meta il Presepe del Maestro Ercolano alla Cattedrale

Una vera opera d’arte nella Piazza principale di Meta.Diventerà un appuntamento fisso per la Penisola Sorrentina

F- Dal 27 Dicembre al 30 Dicembre : Meta Portoni Aperti

“Meta Portoni Aperti” torna in penisola sorrentina dal 27 al 30 dicembre 2018. La manifestazione accompagnerà i visitatori alla riscoperta delle antiche dimore dei naviganti e delle sue peculiarità culturali, storiche, architettoniche e paesaggistiche. Nel centro storico, uno dei più suggestivi dell’intera costiera, si snoderà il ricco programma

VISITE GUIDATEMettere in luce la bellezza nascosta e tramandare la storia locale sono gli obiettivi principali delle visite guidate che si terranno il 29 e 30 dicembre da piazza Casale verso strade, case e portoni densi di racconti, aneddoti e testimonianze. Antiche dimore sette-ottocentesche degli armatori, dei capitani, dei naviganti, dei costruttori navali che fecero di Meta, nell’epoca eroica della navigazione a vela, uno dei centri marinari più prestigiosi del Mediterraneo. Le visite guidate nel centro storico si terranno dalle 15:30 alle 20:00, mentre di mattina, alle 10:00 sarà possibile visitare l’Arciconfraternita della SS. Immacolata e il presepe di Giuseppe Ercolano.

L’ARTE DI EDUARDO DE MARTINOTappa fondamentale delle visite guidate sarà il palazzo municipale dove verranno messi in mostra i quadri di Eduardo De Martino, uno dei massimi esponenti della pittura sulla marineria, appartenenti alla Collezione del Comune di Meta. I dipinti, riportati all’antico splendore in questi mesi, saranno protagonisti della mostra

LE MOSTRE E LE PROIEZIONI MULTIMEDIALILa passeggiata nel centro storico sarà, inoltre, l’occasione per raccontare Meta sotto più forme d’arte. Portone dopo portone si susseguiranno sotto gli occhi dei visitatori non solo le torri, i casali, le chiese, le caratteristiche delle case metesi nelle varie epoche e le storie che esse portano con sé, ma anche i colori delle ceramiche di Rocco Recco, il gusto delle zeppole, dolce tipicamente natalizio, la perfezione dei presepi artigianali di Giuseppe Ercolano e Federico Iaccarino ed anche la moderna chiave di lettura dei ragazzi delle scuole medie e dei partecipanti al contest PhotoGraphy che hanno raccontato il paese rispettivamente con lavori manuali e fotografie. D’avanguardia saranno poi le proiezioni multimediali che nel weekend dalle 17 alle 20, ogni mezz’ora, appariranno sulla facciata del palazzo municipale con immagini storiche di Meta.

CULTURA E MUSICAL sabato 29 dicembre alle 20:30 sarà la volta del concerto “Christmas Strings”dell’Epos Quartet nella Chiesa dei SS. Angeli Custodi; e infine domenica 30 dicembre alle 20:30 si conclude nella stessa chiesa con il concerto per zampogna “Stella Cometa” del gruppo internazionale di musica etnica “Nova Musa” con musiche del Maestro Pietro Ricci.

G-29 dicembre 2018

Chiesa del S. Rosario a Sorrento
CANTI NATALIZI Soprano Rossella Parisi

H- 31 dicembre 2018

–Teatro Comunale Tasso
CONCERTO DI FINE ANNO S.C.S.. Sorrento
Sinfonietta International Symphony Orchestra

-Piazza Tasso – Ore 18:00
CIUCCIO DI FUOCO
Esibizione musicale del gruppo itinerante Piedigrotta Sorrentina, con la
partecipazione di Marco Palmieri

-Piazza Tasso TEATRO DEI BURATTINI “MERCURIO”-

I- 1 gennaio 2019

Piazza Tasso CAPODANNO IN PIAZZA
Piazza Tasso, Piazza della Vittoria, Piazza dei Marinai
SPETTACOLO DI FUOCHI ARTIFICIALI

Basilica di S.Antonino – ore 17,00
CONCERTO DI CAPODANNO
S.C.S.. Sorrento Sinfonietta International Ensemble Orchestra