Al via gli appuntamenti invernali di Sorrento Incontra

Sarà BandAdriatica, il 23 novembre prossimo, alle ore 21, ad inaugurare, tra le suggestioni della musica salentina e la fusione con elementi di tutte le coste sonore mediterranee, l’edizione invernale 2019 di Sorrento Incontra.

Sei appuntamenti, tutti ad ingresso libero, ospitati presso il teatro comunale Tasso.

Il 30 novembre (ore 21) sarà la volta di un ospite davvero speciale che verrà annunciato nei prossimi giorni, mentre già sale l’attesa per l’esibizione dei Foja, la formazione composta da Dario Sansone (voce e chitarra), Ennio Frongillo (chitarra elettrica), Giuliano Falcone (basso elettrico) e Giovanni Schiattarella (batteria), in programma per l’8 dicembre (ore 19).

Il 21 dicembre (ore 19) un gradito ritorno, Neapolis Mantra, un’opera multidisciplinare a cura del Centro di Produzione Teatro Comunale Tasso, con il sostegno del ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ideata da Mvula Sungani, che vede in scena l’etoile Emanuela Bianchini con la forza della sua physical dance ed Enzo Gragnaniello, forte della sua voce black. Presentato lo scorso luglio in anteprima nazionale proprio a Sorrento, lo spettacolo si avvale della partecipazione di Federica Totaro, interprete dei testi teatrali scritti da Antonino Giammarino e la collaborazione di Calandra Institute City University of New York, Ilica Usa e ASI nazionale.

Dopo la pausa natalizia, Sorrento Incontra prosegue l’11 gennaio (ore 19) con i giovani cantautori Lorenzo Girotti e Damiano, tra influenze eterogenee, che spaziano da Coldplay, Ed Sheeran, James Bay fino ad arrivare a Jovanotti, Pino Daniele e Cesare Cremonini.

Il 18 gennaio (ore 19) spazio al talentuoso rapper Cyrus e alla cantante rumeno-partenopea BamBi, che chiuderanno il sipario su questa nuova edizione della rassegna.