Entusiasta l’assessore Mario Gargiulo dopo l’ovation per Onorato al Tasso a Sorrento Jazz ieri sera con che il gruppo folk di Agerola ha allietato il Corso Italia mentre sulla Rai Sorrento passava a “Un Posto al Sole”, la puntata speciale dedicata alla cittadina. “Ogni giorno arrivano decine di autobus in Città. Abbiamo organizzato manifestazioni tutte le sere, e la vitalità della nostra città con le luminarie è stata apprezzata” .  Mostre, concerti e spettacoli: è un cartellone per tutti i gusti, quello messo a punto dal Comune per le feste di Natale. A villa Fiorentino, fino al 12 gennaio, in mostra le creazioni dei maggiori artigiani presepiali d’Italia. Il connubio tra ceramica e fede è protagonista anche di «Un lungo viaggio», la mostra di Marcello Aversa ospitata nella chiesa della Pietà fino al 19 gennaio. Gli antichi mestieri e le tradizioni napoletane, raccontati dalle sculture di Giuseppe Ercolano, sono il leitmotiv di «Tiempe belle ’e ’na vota», in programma fino all’Epifania nella chiesa dell’Addolorata. Confermato il presepe vivente di Casarlano, meta ogni anno di migliaia di turisti. Sabato 28, al teatro Tasso, Nicola Piovani protagonista del concerto di beneficenza promosso dal Rotary Club. Il 2 gennaio, l’esibizione del Nick The Nightfly Quintet chiuderà la rassegna «Sorrento jazz winter» in piazza Tasso. Il 30 dicembre, nel salotto buono della città sarà ospite Alessandro Siani, vincitore dell’edizione 2013 del premio «Sorrento premia una stella». Completano il programma le visite guidate alle antiche mura, riaperte al pubblico dopo un minuzioso restauro, e la mostra fotografica «Napoli Notte», allestita da Franco Cappiello e Raffaele Federico nel chiostro di San Francesco. Ciriaco Viggiano